Stracciatella alle ortiche (3 mbC + 6 mbP + 6 mbG)

 

Tempo di preparazione 40 minuti.
Livello di difficoltà Facile
Ingredienti
  • 700 grammi di ortiche 1 mbC;
  • 100 grammi di avena cotta 2 mbC;
  • 6 albumi 3 mbP;
  • 60 grammi di parmigiano 3 mbP + 6 mbG;
  • Cipolla (poca:non conteggiata);
  • Brodo o dado (senza glutammato).
Modalità di preparazione Dopo aver pulito (usare i guanti) l’ortica togliendo foglie e gambo teneri, lavare con cura.

Affettare a velo un po’ di cipolla e porla in una pentola con due cucchiai di acqua, far appassire la cipolla ed unire le ortiche, rigirarle nelle cipolle ed aggiungere il brodo in modo da coprirle.

Per fare una zuppa per due persone, io in genere vado ad occhio, se non si dispone del brodo usare acqua e dado.

Dopo che la zuppa ha cominciato a bollire e le ortiche sono cotte, tritarle con frullatore ad immersione.

Se non si dispone del frullatore, tritarle prima di unirle alle cipolle.

Nel frattempo sbattere gli albumi con il formaggio, salare e pepare a piacere.

Unire gli albumi alla minestra sbattendoli.

Quando si sono rappresi aggiungere l’avena, far riprendere il bollore e servire calda.

Le ortiche non sono facilmente reperibili in città ma per chi ha la fortuna di trovarle sono veramente ottime e molto ricche di ferro ed altri micronutrimenti.

Sono però sostituibili con gli spinaci.

Per completare il pasto da 3 blocchi ciascuno per due persone mancano 1+1/2 miniblocco di C a testa.

Ho abbinato 60 ml di vino rosso ed un frutto piccolo.

Proposta da nini